Arts and Culture Magazine

Cioccolata calda e un caldo benvenuto

11 novembre 2011 by clammmag
Una ricetta ipercalorica e gustosissima per darvi il benvenuto in questa sezione.

______________________________

Un caldo benvenuto ai lettori di CLAMM Cucina con una tazza fumante di cioccolata calda al peperoncino!

Forse non tutti sanno che la ricetta originale per la cioccolata calda, ideata dai popoli Maya del Messico e utilizzata nei rituali e come segno di benvenuto, non prevedeva affatto latte o panna, e si beveva completamente amara. La ricetta più comune prevedeva la macinazione con cilindri di pietra dei chicchi di cacao, che venivano miscelati con farina di mais e acqua.

In attesa del prossimo post, che sarà tutto dedicato al cioccolato e al Cioccoshow che si terrà a Bologna dal 16 al 20 Novembre, godetevi questa ricetta – meno impegnativa di quella maya (almeno non dovrete macinare i chicchi di cacao!) della nostra collaboratrice Julija Art.

« E’ una delle cose in verità che mi ricordano di più il Natale, e anche se non è molto tradizionale, sicuramente è a dir poco rinvigorente! Voglio condiverla con voi, così in queste giornate fredde già invernali, quando avrete bisogno di una tazza piena di comfort nelle vostre pance, potrete preparare questa dolcezza!

Per 2-4 tazze (dipende da quanto sono grandi) avrete bisogno di:

400gr di latte
200gr di panna (evitatela se volete qualcosa di più dietetico, ma vi consiglio di usarla!)
150gr di cioccolato di vostra scelta (io uso Hersheys, più delicata)
sale q.b.
2-3 peperoncini (dipende quanti riuscite a sopportane, io ne uso 2), togliete i semi e lasciate il gambo, così saranno più facili da togliere dalla pentola.

Scaldate il latte e i peperoncini nella pentola, lasciateli cuocere a fuoco lento per uno o due minuti, spegnete il fuoco e lasciate tutto a decantare per 10 minuti.
Aggiungere cioccolato, panna, sale, e rimettete a cuocere a fuoco lento, mescolando in continuazione. Togliete uno dei peperoncini e lasciate l’altro fino a fine cottura. Quando la cioccolata ha raggiunto la densità che preferite, spegnete la fiamma.

Dovrebbe risultare più o meno come nella foto, non vi allarmate se vedete qualche grumo. A me personalmente non danno fastidio, ma voi potete sempre filtrarli. Versate tutto nella vostra tazza preferita e godetevi la vostra bella cioccolata, vi assicuro che preparata così sarà la migliore che avrete mai assaggiato!».

Potete trovare l’articolo di Julija in lingua originale (inglese) nel suo blog
Cooking Pretty With Julija Art
foto di Julija Art
traduzione e introduzione di La Ragazza con la Valigia

2

Tags: , , ,

Posted in: Ricette |

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers:

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: